Le pubblicazioni

Titolo: In bici al Lido sulle tracce della 1a Guerra mondiale
Autore: Luca Perale
Prezzo: 14,00€
Genere: Fonti Storiche e Autobiografie
In bici al Lido sulle tracce della 1a Guerra mondiale
Luca Perale
Editore: Casa Editrice el squero
Pagine: 96
Formato: 16,5x23

Questo nuovo libro di Luca Perale ci racconta come il Lido abbia sempre rappresentato per Venezia una difesa, sia dal mare che da eventuali aggressori, ne è testimonianza la presenza di opere fortificate costruite fin dai primi secoli della Serenissima e poi ampliate, modificate adeguate alle necessità militari fino ai giorni nostri. Se poi si considera che dopo Caporetto il fronte era a circa 20 Km da Venezia, si può capire la rilevanza strategica dell'Isola. Questo itinerario si propone di accompagnare chiunque sia interessato a cosa accadde al Lido durante la Prima Guerra Mondiale, non tralasciando alcuni aspetti naturalistici e architettonici che verranno solo indicati essendoci già numerose pubblicazioni complete ed autorevoli sull'argomento. Lo si può percorrere a piedi con l'ausilio dei mezzi di trasporto pubblici, o in bicicletta sfruttando anche parte del percorso ciclabile e della strada che corre sul terrapieno dei murazzi. Vi sono 3 possibili punti di partenza, a seconda che si giunga al Lido a S. Maria Elisabetta col vaporetto, a S. Nicolò o agli Alberoni col ferry-boat.

Along similar lines is Luca Perale’s “In bici al Lido sulle tracce della I a Guerra Mondiale” (‘Cycling along the Lido on the Trail of the First World War’), a themed walk or bicycle ride along the Lido of Venice. The Lido was always a first line of defense for Venice, both against seawaters and against would-be invaders, as evidenced by the presence of forts dating back to the earliest centuries of the Serenissima, and subsequently enlarged, modified and adapted to military needs up to the present. If we consider that after the disastrous battle of Caporetto the warfront was only about 20 km away from Venice, we may understand the utmost strategic importance this island had. This handy guide is meant for anyone interested in what happened on the Lido during the First World War, without omitting but only touching briefly upon other naturalistic or architectural features, as there are already numerous complete and authoritative publications on the subject. The itinerary can be covered on foot or by public transport, or ideally by bicycle, using the existing cycle lanes and the road that runs along the embankment of the murazzi (sea walls).


Altri volumi dello stesso autore
Destini paralleli
Luca Perale
Editore El Squero
144
14x21 cm
14,00€
Dettagli
Altri volumi dello stesso genere

Diario di un naufrago felice Paolo Cossato

  • Fonti Storiche e Autobiografie
  • Data pubblicazione: 2021
  • Pagine: 240
Dettagli

settanta righe Beppe Donazzan

  • Fonti Storiche e Autobiografie
  • Data pubblicazione: 2019
  • Pagine: 240
Dettagli

A Venezia l'isola di Sant'Elena racconta la Grande Guerra Daniele Girardini

  • Fonti Storiche e Autobiografie
  • Data pubblicazione: 2015
  • Pagine: 56
Dettagli
Scopri gli altri volumi di questo genere
Pubblica con noi
Riusciamo a pubblicare mediamente una dozzina di nuovi libri all’anno, insieme ad autori con cui abbiamo un rapporto consolidato ed altri che conosciamo grazie al passaparola. Il numero di pubblicazioni annuali raggiunto è adeguato per poter aver cura dei libri. Il nostro obiettivo non è stamparli, ma, insieme all’autore, valorizzarli.
scopri di più