Le pubblicazioni

Titolo: I primi tumultuosi anni del Lido di Venezia
Autore: Pietro Lando
Prezzo: 15,00€
Genere: Fotografia
I primi tumultuosi anni del Lido di Venezia
Pietro Lando
Editore: Casa Editrice el squero
Pagine: 136
Formato: 17x24

Ma è Venezia il Lido? Certo ne è una appendice straordinaria. Qui –in bicicletta, in barca, in macchina, a piedi – ci si muove fra canneti, alberoni, orti, dune disegnate e modificate dal vento, persino due boschi; e forti, polveriere, telemetri, bunker che hanno attraversato i tempi e le guerre, reali o solo attese, alla Buzzati. Il tutto in una lingua sabbiosa di 11 chilometri, larga poche centinaia di metri, fra mare e laguna, gli spazi aperti dell’Adriatico e l’arcipelago interno delle isole. Spazio dell’avventura alle porte di casa, il Lido è stato anche lo spazio dell’impresa, del capitalismo alberghiero e del turismo mondializzato, con i suoi inventori e personaggi: Fisola, Spada, Volpi, e una mano di architetti, ingegneri, impresari che in pochi decenni tra fine ‘800 e primo anteguerra hanno disseminato l’isola di edifici moreschi e ville liberty, con una nomenclatura viaria ancora intenta a sognare l’impero mediterraneo della Serenissima. Specialista del volo - Le ali di Venezia - Pietro Lando allarga questa volta lo sguardo da S. Nicolò alle spiagge e ai viali, e ai tempi e modi della fase di decollo del Lido: dal cimitero degli Ebrei, dalle cavalcate solitarie di Byron e dalle meditazioni di Goethe all’Excelsior e alle Quattro Fontane, come fu?

Mario Isnenghi


Altri volumi dello stesso genere

C-AT work Marianna Zampieri

  • Fotografia
  • Data pubblicazione: 2019
  • Pagine: 96
Dettagli

Calendario/ Calendar Cats in Venice Marianna Zampieri

  • Fotografia
  • Data pubblicazione: 2019
  • Pagine: 26
Dettagli

Vinegia Renato Pestriniero

  • Fotografia
  • Data pubblicazione: 2018
  • Pagine: 256
Dettagli
Scopri gli altri volumi di questo genere
Pubblica con noi
Riusciamo a pubblicare mediamente una dozzina di nuovi libri all’anno, insieme ad autori con cui abbiamo un rapporto consolidato ed altri che conosciamo grazie al passaparola. Il numero di pubblicazioni annuali raggiunto è adeguato per poter aver cura dei libri. Il nostro obiettivo non è stamparli, ma, insieme all’autore, valorizzarli.
scopri di più